Primo Piano

Fidelis, contro la Paganese possibili scelte forzate al centro della difesa

Se non dovesse recuperare Andrea Tiritiello, spazio al duo formato da Ionut Rada e Alessandro Celli, al suo eventuale esordio in campionato.

Nicola Massaro
06.10.2017 10:00

Foto di Domenico Polichetti / TuttoFidelis.it

Possibili scelte forzate nel reparto arretrato. La Fidelis Andria contro la Paganese potrebbe avere qualche defezione di troppo nella zona centrale della difesaDanilo Colella, infatti, lungodente e alle prese con problemi muscolari sarà sicuramente assente. A lui si dovrebbe aggiungere con ogni probabilità Giacinto Allegrini, uscito malconcio e anzitempo dal match contro il Catania per via di un problema ad un ginocchio, mentre restano da valutare le condizioni di Andrea Tiritiello, da inizio settimana non al meglio per via di un'elongazione al flessore. Quest'ultimo sembra essere l'unico a poter recuperare. Qualora non dovesse farcela, mister Valeriano Loseto dovrebbe lanciare dal primo minuto il giovane Alessandro Celli al fianco dell'esperto Ionut Rada

Paganese, squadra giovane che subisce più di un goal a partita. Si trova a pari punti con la Fidelis
Serie C: cambio di orario per alcuni match dell'8a giornata