Primo Piano

Fidelis, ti aspettano 3 scontri diretti da non sbagliare

Si inizia domenica in trasferta con la Paganese, si prosegue al Degli Ulivi contro la Reggina e si conclude con la gara esterna contro il Fondi.

Nicola Massaro
23.02.2018 10:00

Foto di Marino D'Azzeo / TuttoFidelis.it

Una serie di appuntamenti fondamentali. La Fidelis Andria, dopo il turno di riposo, tornerà in campo domenica per affrontare in trasferta la Paganese. La squadra azzurra è attualmente penultima in graduatoria nel girone C di Serie C con 20 punti all'attivo (-3 a causa della penalizzazione, ndr), esattamente 3 in meno rispetto ai campani. La sfida, dunque, si prospetta di notevole importanza ai fini del raggiungimento dell'obiettivo di ambo le protagosniste: la salvezza. Successivamente, comunque, la squadra federiciana avrà altri due impegni consecutivi molto simili contro squadre che vogliono sempre ottenere la permanenza diretta in categoria. Il 3 marzo, infatti, se la vedrà al Degli Ulivi contro la Reggina, 14esima forza del torneo ferma a quota 28 punti e, infine, l'11 marzo sarà ospitata dal Racing Fondi, terzultima a pari punti con gli azzurrostellati. Cercare di non perderne neanche uno scontro e, al contempo, provare a vincerne almeno 2 permetterebbe ai federiciani di migliorare l'attuale situazione per poi giocarsi tutto nelle ultime contese stagionali, tenuto conto che le tre avversarie in questione dovranno osservare ancora un turno di riposo. 

Paganese - Fidelis Andria: scontro diretto da non sbagliare. Presentazioni gara e probabili formazioni
Fidelis, proseguono le fatiche in vista della Paganese. In tre giovedì fermi precauzionalmente