Primo Piano

LIVE Fidels Andria - Cosenza 1-1: un punto a testa che non dispiace a nessuno. RIVIVI IL MATCH

A Rada, su punizione, risponde Loviso, su un calcio di rigore nella ripresa

Riccardo Alicino
28.01.2018 20:00

Foto di Domenico Polichetti / TuttoFidelis.it

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA

22.30 - 1-1 il parziale al "Degli Ulivi". Fidelis che ottiene, tra le mura amiche, un punto utile a muovere la classifica, contro un Cosenza non irresistibile. La formazione federiciana sarà di scena domenica prossima 4 febbraio contro il Catania, seconda forza del campionato. Potrà percio contare sul supporto del pubblico di casa in una sfida che si presume difficile, ma allo stesso tempo intrigante. Un cordiale saluto da parte di Riccardo Alicino a tutti i lettori di Tuttofidelis.it

95' - FISCHIO FINALE: l'arbitro decreta la fine della partita. 

92' - Punizione dal limite per il Cosenza. Pinna manda la sfera sopra la traversa.

90' - Concessi 5 minuti di recupero.

86' - Piccinni serve Scaringella che devia la sfera direttamente sul fondo.

85' - Ghiotta occasione sprecata da Scaringella che, dopo essersi ritrovato la palla tra i piedi, non è riuscito a centrare lo specchio della porta, con un tiro velenoso dal limite.

82' - La Fidelis si tiene viva in attacco grazie anche alla vivacita del nuovo entrato, nonchè nuovo arrivato, Taurino.

78' - La Fidelis, invece, opera altre due sostituzioni. Mister Papagni, infatti, sostituisce Lattanzio ed Esposito con Taurino e Longo.

77' - Arrivano anche le ultime tre sostituzioni nelle fila della squadra calabrese. Mister Braglia, infattti, sostituisce Trovato, D'Orazio e Perez con Mungo, Pinna e Baclet.

73' - Rischio in uscita da parte della Fidelis. Maurantonio sbaglia il rinvio, permettendo la conquista della sfera da parte di Tutino che prova la conclusione. Maurantonio, in questo caso, è bravo a far rimanere inviolata la sua porta, effettuando un ottima parata.

68' - Arrivano contemporaneamente le prime due sostituzioni della Fidelis Andria. Papagni fa entrare il nuovo arrivato Lobosco per Di Cosmo e la punta Scaringella al posto del suo collega di reparto Croce.

65' L' Andria ci prova con un paio di azioni offensive a ripetizione senza trovare però il gol del vantaggio. La squadra è in partita ed è ben organizzata in difesa.

62' - Seconda sostituzione nelle file del Cosenza. Entra Palmiero al posto di Loviso, autore del gol del pareggio.

57' - Primo cambio effettuato dal Cosenza. Entra Tutino al posto del compagno di reparto Okereke, che poco si è visto fino ad ora.

52' - GOAL COSENZA: Loviso mette a segno il rigore assegnatoli dall' arbitro. Palla alla sinistra di Maurantonio, che rimane impietrito.

50' - calcio di rigore per il Cosenza per fallo di mano di un difensore azzurro.

21.33 - Inizia la ripresa. 

21.20 - La Fidelis va negli spogliatoi col punteggio di 1-0. Bella la rete, direttamente da calcio di punizione, di Ionut Rada. Una partita fino a questo momento con poche occasioni create da entrambe le parti, ma nella quale la Fidelis sta avendo la meglio, avendo concretizzato un'importante occasione da calcio piazzato.

45' - Fine primo tempo.

41' - GOAL FIDELIS ANDRIA: Direttamente da calcio di punizione Rada la mette sotto l' incrocio dei pali, li dove  Saracco non può arrivare. 

39' - La Fidelis ci prova in attacco con Lattanzio, che si procura un calcio di punizione dal limite, quando siamo quasi al 40' del primo tempo.

33' - Il Cosenza inizia a creare quache fastidio alla squadra di Papagni. Tuttavia, la difesa della Fidelis, risponde bene agli attacchi degli ospiti. La squadra cerca di proporsi pericolosamente, in contropiede, senza risultato.

24' - incursione di Orereke fra le linee, la difesa biancoazzurra copre e bene e permette l'uscita dell'estremo difensore Maurantonio, che esce e non lascia opportunità all'attaccante calabrese.

14' - Palla di Piccinni in profondità per Lattanzio, ma Saracco esce e fa sua la palla.

7' - Prima conclusione dalla distanza per la Fidelis. Ci ha provato Di Cosmo. Palla non di molto a lato.

4' - Conclusione dalla distanza di Bruccini, palla di poco alta sopra la traversa.

Ore 20.30 - Inizia il match.

Ore 20.25 - Le due squadre sono in un momento positivo. I federiciani hanno vinto le ultime 2 gare con Siracusa, tra le mura amiche, e Casertana, in trasferta. I calabresi, invece, hanno ottenuto ben 5 successi consecutivi nelle ultime 5 sfide e non perdono dallo scorso 19 novembre, ossia dal derby contro il Catanzaro. 

Ore 20.22 - Le squadre rientrano negli spogliatoi.

Ore 20.20 - Confermata la formazione della Fidelis, annunciata nelle scorse ore. 3-5-2- per la squadra di mister Papagni. Scalera, che ha recuperato, parte dalla panchina, assieme agli altri nuovi arrivati. Due novità rispetto alla vigilia per quello che attinge il Cosenza. Loviso e Trovato al posto di Palmiero e Mungo.

Ore 20.15 - Gli azzurri occupano attualmente il quartultimo gradino in graduatoria, a 1 punto di distacco dalla zona salvezza. I rossoblù, invece, sono quinti in zona play-off.

Ore 20.05 - Le squadre stanno effettuando il consueto riscaldamento.

Ore 20.00 - Un cordiale saluto ai lettori di TuttoFidelis.it da Riccardo Alicino. Tra pochi minuti, presso lo stadio Degli Ulivi, avrà inizio il match tra la Fidelis Andria e il Cosenza. 

IL TABELLINO / FIDELIS ANDRIA - COSENZA

FIDELIS ANDRIA (3-5-2): 1 Maurantonio; 19 Celli, 25 Quinto, 6 Rada; 14 Tiritiello, 8 Piccinni, 11 Matera, 17 Esposito (75' - 7 Longo), 20 Di Cosmo (68' - 3 Lobosco); 10 Lattanzio (75' - 28 Taurino), 9 Croce (68' - 13 Scaringella). (22 Cilli, 2 Tartaglia, 16 Minicucci, 18 Ippedico, 21 Sisto, 26 Scalera, 27 Antonicelli, 30 Camporeale). All. Papagni. 

COSENZA (3-5-2): 22 Saracco; 5 Idda, 31 Dermaku, 29 Pascali; 2 Corsi, 21 Bruccini, 26 Loviso (63' - 6 Palmiero), 20 Trovato (75' - 3 Pinna), 30 D'Orazio (75' - 7 Mungo); 11 Perez (75' - 16 Baclet), 14 Okereke (57' - 25 Tutino).  (1 Zommers,13 Pasqualoni, 15 Boniotti, 36 Braglia). All. Braglia.

Stadio: Degli Ulivi

Arbitro: Giosue' Mauro D'apice di Arezzo.

Assistenti: Antonio Severino di Campobasso e Francesco Ciancaglini di Vasto.

Indisponibili: Colella (FA), Nadarevic (FA), Calamai (CO).

Marcatori: 40' Rada (FA); 53' Loviso su rig. (CO).

Ammoniti: 43' Loviso (CO); 90' Demarku (CO); 91' Longo (FA).

Espulsi: /

Angoli: 1-5.

Cambio di sistema: /

Recupero: 1' p.t.; 5' s.t.

Spettatori: 1.712 (1.019 abbonati) per un incasso di € 12.953,45.

Fidelis Andria - Cosenza: la terna arbitrale
Oggi seduta pomeridiana al Degli Ulivi: mercoledì piscina per Quinto