Primo Piano

Catanzaro - Fidelis Andria: due squadre alla ricerca del successo. Presentazione gara e probabili formazioni

Diverse le pedine ai box nelle fila del Catanzaro, a partire dalla punta Infantino. Tutti convocati tra i federiciani.

Nicola Massaro
28.10.2017 10:00

Foto di Pasquale Leonetti / TuttoFidelis.it

Questo pomeriggio con inizio fissato per le ore 18.30 lo stadio Ceravolo sarà teatro di Catanzaro - Fidelis Andria. Una sfida tra due compagine che vogliono conquistare il massimo punteggio. I calabresi, infatti, sono guidati da qualche settimana da mister Dionigi, tra gli ex di turno, e con lui in panchina non hanno ottenuto ancora la vittoria. I federiciani, invece, in questo campionato hanno ottenuto solo 6 pareggi e 3 sconfitte, di cui le ultime consecutive arrivate le scorse due settimane con Reggina e Racing Fondi, non riuscendo mai a festeggiare un successo ed attualmente sono ultimi in graduatoria. Per i pugliesi, in particolare, questa sfida sarà fondamentale, visto che un risultato negativo comporterebbe, salvo colpi di scena, un inevitabile scossone

QUI CATANZARO: Ai box la punta Infantino, squalificato e il compagno di reparto Anastasi, il  centrocampista Maita e l'esterno Falcone, non al meglio. Mister Dionigi opterà, quasi certamente, sul 3-5-2 dal punto di vista tattico e non sul 3-4-3.Tra i pali spazio a Nordi. La difesa sarà composta da Gambaretti, Di Nunzio, in vantaggio sul recuperato Sirri, e Riggio. Sulla mediana spazio a Zanini, Onescu, Benedetti, Marin e Imperiale. In attacco, infine, Kanis e Lukanovic

QUI FIDELIS ANDRIA: A sorpresa mister Loseto ha deciso di convocare tutta la rosa. Il tecnico ha inserito nell'elenco anche lo stopper Colella, ai box da inizio stagione, che siederà in panchina. Presenti anche l'altro centrale difensivo Tiritiello, il centrocampista Piccinni, l'esterno Nadarević e la punta Croce. Difficile capire, considerando il silenzio stampa, chi di loro potrà essere utilizzato nell'arco dei 90 minuti. La squadra dovrebbe scendere in campo con il classico 4-3-3. In portà ci sarà Maurantonio. La retroguardia verrà composta da De Giorgi, Allegrini, Rada e Curcio. A centrocampo agiranno Matera, Quinto ed uno tra Esposito, in vantaggio, e il rientrante capitano. In attacco, infine, Barisic e Minicucci  coadiuveranno l'unica punta Lattanzio.

PROBABILI FORMAZIONI

CATANZARO (3-5-2): 1 Nordi; 13 Gambaretti, 17 Di Nunzio, 14 Riggio; 7 Zanini, 19 Onescu, 6 Benedetti, 11 Marin, 24 Imperiale; 25 Lukanovic, 21 Kanis. All. Dionigi. 

Ballottaggi:
Di Nunzio 60% - 40% Sirri

FIDELIS ANDRIA (4-3-3): 1 Maurantonio; 2 De Giorgi, 4 Allegrini, 6 Rada, 21 Curcio; 17 Esposito, 25 Quinto, 11 Matera; 7 Barisic, 10 Lattanzio, 16 Minicucci. All. Loseto. 

Ballottaggi: 
Esposito 60% - Piccinni 40% 

La Fidelis annuncia: "Nei prossimi giorni conferenza per fare il punto della situazione. Sull'ingresso dei nuovi soci..."
Il quadro dell’11a giornata: Trapani di scena a Bisceglie, posticipo per la capolista Lecce