Interviste

(Video) Fidelis, Rada saluta: "Dispiace andare via, avrei voluto contribuire alla salvezza. Non è una mia scelta lasciare..."

Il calciatore ha chiuso l'esperienza ad Andria con uno splendido goal, siglato direttamente su calcio di punizione.

Nicola Massaro
29.01.2018 09:00

Foto di Emmanuele Mastrodonato / TuttoFidelis.it

Manca solo l'ufficialità: dopo un anno e mezzo l'esperienza di Ionut Rada con la casacca della Fidelis Andria si è praticamente conclusa. Il difensore centrale, classe '82, ha trovato l'accordo con la società azzurra per la rescissione del contratto. Il goal di domenica sera al Degli Ulivi contro il Cosenza, siglato direttamente da calcio di punizione con un tiro preciso e velenoso, è stata l'ultima emozione che il giocatore ha regalato ai supporters federiciani. Al termine della partita lo stopper ha salutato tutti i presenti al Comunale. Di seguito ecco le dichiarazioni da lui rilasciate. Si ringrazia per il video Passione Andria - Radio Selene. Per visualizzare il video dall'app clicca qui

23esima giornata Serie C girone C: la Fidelis aggancia il Fondi, il Lecce vola ma il Catania lo segue
Oggi seduta pomeridiana al Degli Ulivi: mercoledì piscina per Quinto