News

Fidelis, respinto il ricorso contro la penalizzazione

Nel girone A, invece, accolto parzialmente il ricorso dell'Arezzo. Nello stesso raggruppamento degli azzurri accolto quello del Matera

Redazione
19.01.2018 18:30

La Corte Federale d’Appello – II Sezione ha confermato 1 punto di penalizzazione alla società Fidelis Andria e l'inizibizione per 6 mesi nei confronti di Sebastiano Acquaviva, all'epoca dei fatti Amministratore Unico e Legale Rappresentante del club.  La penalizzazione è inerente la problematica venutasi a creare ad inizio stagione che ha causato il ritardo nell'iscrizione al campionato.  Al contempo ha accolto parzialmente il ricorso, nel girone A, dell’Arezzo: la società dovrà scontare un punto di penalizzazione in classifica, anziché due, nella corrente stagione sportiva, mentre è stato accolto il ricorso del Matera, sempre nel raggruppamento della Fidelis, e dunque annullato il relativo punto di penalizzazione in classifica alla società (ne ha un altro relativo ad altre questioni, ndr). La Fidelis, quindi, rimane a quota 19 punti, mentre i lucani salgono al 5° posto a 32 punti

(Video) Casertana, Cardelli sul match: "Contro la Fidelis obiettivo continuità, ma non sarà semplice"
Oggi seduta pomeridiana al Degli Ulivi: mercoledì piscina per Quinto