Interviste

Fidelis, parla capitan Piccinni: "Le prossime partite come delle finali"

Il centrocampista si è soffermato sui prossimi appuntamenti.

Riccardo Alicino
22.02.2018 10:00

Foto di Marino D'Azzeo / TuttoFidelis.it

La Fidelis, nell’ultima giornata di campionato, ha osservato un turno di riposo. La squadra, tuttavia, si è allenata rispettando il classico calendario settimanale proprio per preparare al meglio la prossima importante gara di campionato: ”La nostra necessità è quella di fare punti e giocare queste partite come se fossero finali - dichiara il centrocampista e capitano degli azzurri Marco Piccinni nel corso della trasmissione “Pane, Amore e Fidelis” in onda su Telesveva -. Il calendario da ora in poi ci riserva partite che valgono doppio, ci siamo allenati cercando di mantenere alta la concentrazione per andarci a prendere i tre punti che ci dividono da loro”.

La società biancoazzurra ha pagato in tempo gli ultimi stipendi e contributi relativi ai mesi di novembre e dicembre. A confermarlo sono proprio le parole del mediano barese: ”Abbiamo ricevuto in tempo tutte le nostre spettanze ma fin dall’incidente di ottobre, eravamo sicuri che i successivi sarebbero arrivati in tempo e sarebbe andato tutto per il verso giusto”.

La squadra sta lavorando anche sotto l’aspetto mentale, oltre che tattico e chiede l’aiuto della piazza per le prossime partite: “Il mister dedica molto tempo all’aspetto psicologico, in quanto il calcio comprende anche altri tipi di allenamento. Siamo un gruppo che ha comunque una propria identità, avendo cambiato più moduli di gioco fino a questo punto della stagione- Un ambiente come quello di Andria - continua il calciatore - ti aiuta e ti fa crescere molto. Il pubblico è la discriminante che in serie C fa la differenza, specialmente nel finale di campionato".

Piccini, infine, si concentra sul prossimo match di campionato, dopo aver fatto un analisi personale: ”Devo dare anch’io qualcosa in più in mezzo campo, ho il compito di trascinare la squadra in ogni partita. La Paganese ha calciatori importanti ed è una squadra da non sottovalutare. Ci vorrà - conclude il capitano azzurro un'ottima Fidelis Andria".

Fidelis, patron Montemurro sugli stipedi: "Non comprendo le preoccupazioni. Sono stati onorati gli impegni"
Fidelis, alla ripresa tutti gli effettivi a disposizione eccetto uno. Recuperati in quattro. Oggi doppia seduta