Primo Piano

Fidelis, interrotto il silenzio stampa: in settimana si attendono chiarimenti sulle vicende societarie

La società azzurra ha annunciato, venerdì sera prima dell'incontro con il Catanzaro, una conferenza stampa per fare il punto della situazione.

Nicola Massaro
30.10.2017 11:00

Foto di Pasquale Leonetti / TuttoFidelis.it

Bocche non più cucite in casa Fidelis Andria. Dopo il pareggio esterno contro il Catanzaro il sodalizio ha interrotto il silenzio stampa. A parlare è stato mister Valeriano Loseto (clicca qui per leggere le dichiarazioni, ndr). In settimana, tuttavia, è attesa una conferenza stampa da parte del sodalizio federiciano (clicca qui per approfondire) per fare il punto della situazione e chiarire, sicuramente, tutte le vicende societarie: sembra imminente, difatti, la cessione di una parte delle quote societarie ad una cordata di imprenditori capeggiata da Giuseppe DinisiFrancesco De Cosmo Vincenzo Todaro. Gruppo che, stando a quanto emerso da un nota emanata sabato (clicca qui per leggerla integralmente), ha già contribuito fattivamente "al regolare adempimento degli obblighi legati all’iscrizione al campionato di Serie C 2017/2018 nonché al pagamento delle retribuzioni di tesserati e dei relativi contributi fiscali e previdenziali" e "da quasi tre mesi sta provvedendo a supportare economicamente" il sodalizio.

Il possibile ingresso in società di tali investitori ha scatenato la reazione della Curava Nord e dei supporters azzurri i quali hanno manifestato la propria contrarietà con due striscioni, il primo apparso nella giornata di venerdì e con su scritto "Cacciati da Barletta, Apricena e Molfetta. La Fidelis non si tocca, sparite in fretta!" (clicca qui per approfondire), mentre il secondo a seguito del comunicato della società di venerdì sera (clicca qui per approfondire) e con su scritto "Il messaggio non è chiaro.... Truffatori non ne vogliamo!". Prese di posizione nette. 

I risultati dell'11a giornata del Girone C di Serie C: cade il Catania, ne approfitta il Lecce, la Fidelis riprende a camminare
Il prossimo avversario: Lecce in campo questa sera contro il Cosenza al Via del Mare