Primo Piano

Le ultime: Catanzaro, dubbi in difesa e in attacco. Fidelis, chi comporrà il tridente?

Tanti i dilemmi nel giorno che precede la sfida tra i calabresi e i federiciani.

Nicola Massaro
27.10.2017 19:00

Foto di Emmanuele Mastrodonato / TuttoFidelis.it

Il Catanzaro, in vista del prossimo scontro con la Fidelis Andria, non potrà contare sulla punta Saveriano Infantino, squalificato e sul compagno di reparto Valerio Anastasi, sul centrocampista Mattia Maita e sull'esterno Luigi Falcone, non al meglio. Mister Davide Dionigi dovrebbe schierare i suoi con il 3-4-3. Dubbi sulla composizione della retroguardia con Francesco Di Nunzio in vantaggio sul recuperato Alex Sirri per affiancare Giacomo Gambaretti e Cristian Riggio. In attacco, invece, Francesco Puntoriere e ed Evangelista Cunzi coadiuveranno con ogni probabilità uno tra Antonio Lukanovic, in vantaggio, e Tony Letizia, quest’ultimo non al meglio in settimana.

Tutti convocati in casa Fidelis Andria. A sorpresa mister Valeriano Loseto ha inserito nella lista dei convocati l’intero organico. Presenti anche lo stopper Danilo Colella che è ai box da inizio stagione e la punta Antonio Croce il quale ha lavorato a parte negli ultimi giorni. Ci sono anche l’altro centrale difensivo Andrea Tiritiello e il centrocampista Marco Piccinni: i due hanno ripreso ad allenarsi con il gruppo nella giornata di giovedì. Difficile capire, considerando il silenzio stampa, chi di loro sarà in condizioni di poter scendere in campo per disputare anche solo una parte del match, anche se i primi due con ogni probabilità rimarranno in panchina. Il tecnico barese, in tale incontro probabilmente decisivo per le sorti della panchina, potrebbe optare per il consueto 4-3-3, anche se non sono da escludere sorprese. I maggiori dubbi, in caso di conferma del solito schema di gioco, riguardano la mediana dove Alessio Esposito si contende un posto con il capitano al fianco di Marcello Quinto e Antonio Matera. In attacco, invece, ballottaggio tra Riccardo Lattanzio e Michele Scaringella per un posto al centro: il primo sembra in leggero vantaggio. Se non dovesse essere utilizzato come punta, comunque, Lattanzio agirebbe in qualità di esterno al posto di Manèl Minicucci. A concludere il tridente sarà Mark Barisic.

Catanzaro - Fidelis Andria: ecco i convocati di mister Dionigi
La Fidelis annuncia: "Nei prossimi giorni conferenza per fare il punto della situazione. Sull'ingresso dei nuovi soci..."