Interviste

Reggina, mister Maurizi: "Affronteremo una Fidelis che non propone gioco. In palio tre punti importanti"

Il tecnico ha analizzato la sfida e l'avversario: "Ho visto gioco propositivo fino ad ora solo da Matera e Trapani".

Nicola Massaro
14.10.2017 12:00

Ripartire. Questo è l'obietivo della Reggina nello scontro interno di questo pomeriggio contro la Fidelis Andria. La formazione amaranto è reduce da 2 sconfitte di fila contro Cosenza e Trapani. Al momento occupa l'11posizione ed ha totalizzato 9 punti. Un ulteriore insuccesso rischierebbe di far crollare il team verso le zone basse della graduatoria: "Vorrei che in tale sfida riuscissimo a far emergere la nostra identità - ha affermato Agenore Maurizi, tecnico degli amaranto -. Secondo me affronteremo una squadra che non propone molto gioco, ma si chiude molto ed è molto rocciosa e grintosa. Fino ad ora abbiamo affrontato solo due squadre che si propongono, ossia Matera e Trapani. Questa sarà una partita importantissima. Ci sono tre punti importantissimi in palio - ha concluso il coach - che speriamo di conquistare".

Serie C girone C: cambio di orario per alcuni match della 9a giornata
Ufficiale, Catanzaro: esonerato mister Erra. Un ex attaccante dell'Andria guiderà il club