Primo Piano

LIVE Paganese - Fidelis Andria 0-1: colpaccio degli azzurri che espugnano in dieci il Torre. RIVIVI IL MATCH

Decisiva la rete di Longo.

Redazione
25.02.2018 15:45

Foto di Marino D'Azzeo / TuttoFidelis.it

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA

94' - FiNE DEL MATCH

85' - GOAL FIDELIS ANDRIA - Lattanzio riparte in contropiede e serve in profondità Longo che si inserisce tra le linee e a tu per tu con il portiere lo batte. 

80' - Mancano poco meno di dieci minuti alla fine della gara. 

72' - Altro cambio per la Fidelis: fuori Lancini, dentro Tartaglia. 

70' - Pochissime azioni rilevanti, fino ad ora, in questa ripresa. 

62' - Prime sostituzioni anche nelle fila dei federiciani: dentro il centrocampista Matera e l'attaccante Lattanzio per i pari ruolo Quinto e Croce. 

61' - Ammonito anche Quinto. 

58' - Altro cambio nelle fila dei campani: dentro il terzino Della Corte per il centrocampista Tascone. 

55' - Primi due cambi nelle fila dei padroni di casa: esce il centrocampista Baccolo, infortunatosi e il difensore Acampora, dentro il mediano Bensaja e l'attaccante Cernigoi. Mister Favo opta per un cambio di modulo e passa dal 3-5-2 al 4-3-3. 

48' - Occasionissima Paganese: Quinto sbaglia un retropassaggio e favorisce Cesaretti che parte in contropiede e dal limite lascia partire un tiro che si stampa sul palo alla sinistra di Maurantonio. 

17.31 - Inizio secondo tempo

47' - Fine primo tempo. 

44' - Fidelis Andria in dieci uomini: espulso, per seconda ammonizione, capitan Piccinni per un fallo su Scarpa. 

43' - Squadre molto nervose in questa fase: ammonito anche Lancini nelle fila dei federiciani. 

41' - Giallo anche per un calciatore della Paganese: Tascone. 

36' - Prima ammonizione del match in favore del capitano della Fidelis Andria Marco Piccinni. 

34' - Match povero di spunti interessanti: la posta in palio è troppo importante per le due formazioni. 

26' - Fidelis in leggera difficoltà in questo frangente. 

23' - Annullato un goal alla Paganese: Scarpa, dai 25 metri, ci prova direttametne da calcio di punizione mettendo in difficoltà il portiere andriese Maurantonio che non riesce a bloccare la sfera e favorisce Cesaretti il quale devia la sfera, poi scaraventata in rete da Cuppone. Quest'ultimo, tuttavia, è in posizione di offside. 

19' - Match molto tattico: le due formazioni non riescono a trovare spazi. Buon approccio al match, nel complesso, per entrambe le squadre. 

13' - La prima conclusione della partita è della Paganese: Tascone, dalla distanza, prova a sorprendere Maurantonio con un tiro abbastanza centrale che l'estremo difensore blocca senza problemi. 

10' - Non ci sono azioni davvero pericolose da segnalare fino ad ora. Le due formazioni lottano su ogni pallone, senza riuscire a impensierire i due estremi difensori. 

16.30 - Inizio del match.

16.27 - Le squadre sono rientrate negli spogliatoi.

16.25 - Favo, trainer dei campani, ha deciso di convocare tutta la rosa in questa partita, proprio perchè risulta essere importante ai fini del proseguimento del torneo. L’unico non al top è la punta Negro. Papagni, invece, allenatore dei federiciani, rinuncerà per questa contesa al difensore Colella, non al meglio, al terzino Scalera, alle prese con una contrattura e agli attaccanti Nadarevic, febbricitante e Taurino, fermatosi per una frattura al mignolo del piede in settimana.

16.20 - La Paganese arriva a questo scontro dopo una netta sconfitta con il quotato Trapani. In precedenza, tuttavia, la squadra ha conquistato ben 7 punti in 3 gare, frutto di due vittorie contro Akragas e Matera ed un pareggio con la Juve Stabia. La Fidelis Andria, invece, nello scorso week-end ha osservato un turno di riposo, prima del quale è stata sconfitta per ben due volte consecutive, prima dal Catania e poi dal Monopoli. 

16.15 - Match importantissimo, quello odierno, per le due protagoniste. Entrambe, infatti, sono attualmente in piena zona play-out. I campani occupano la terzultima posizione a 23 punti, gli stessi del Fondi, quartultimo, mentre i pugliesi sono penultimi a quota 20 (3 sono stati tolti per via di inadempienze, ndr). Si tratterà, quindi, di uno scontro diretto in chiave salvezza. 

16.05 -  Le squadre stanno effettuando il consueto riscaldamento.

16.00 - Quasi tutto confermato nelle fila dei padroni di casa. Nel 3-5-2 iniziale, infatti, mister Favo preferisce sulla mediana Bernardini a Della Corte. In attacco il tecnico si affida a Cuppone e Cesaretti, rientrante a seguito di una squalifica, come ampiamente previsto. Diverse le novità, invece, nelle fila dei federiciani che si schiereranno in campo con il 3-5-1-1 e non con il tandem offensivo. Esordio in difesa per Abruzzese, andriese d'origine, che sostuisce Quinto il quale a sua volta si sposta nella sua naturale posizione a centrocampo, ossia in cabina di regia, affiancato da Matera ed Esposito. Sulle fasce spazio a Di Cosmo e Lancini, anche lui all'esordio dal primo minuto, come previsto. In avanti Longo supporterà l'unica punta Croce. Panchina per il mediano Matera e la punta Lattanzio, andriese d'origine. 

15.50 - Un cordiale saluto ai lettori di TuttoFidelis.it da Nicola Massaro. Tra poco più di mezz’ora, presso lo stadio Marcello Torre, avrà inizio il match tra la Paganese e la Fidelis Andria. 

IL TABELLINO / PAGANESE - FIDELIS ANDRIA:

PAGANESE (3-5-2): 1 Gomis; 13 Meroni, 18 Piana, 24 Acampora; 8 Ngamba, 27 Tascone, 16 Baccolo, 10 Scarpa, 19 Bernardini; 29 Cuppone, 25 Cesaretti. (22 Galli, 12 Marone, 3 Della Corte, 4 Bensaja, 5 Nacci, 6 Carini, 9 Maiorano, 14 Talamo, 17 Cernigoi, 23 Boggian, 26 Dinielli, 28 Grillo). All. Favo.

FIDELIS ANDRIA (3-5-1-1): 1 Maurantonio; 19 Celli, 21 Abruzzese, 14 Tiritiello; 20 Di Cosmo, 8 Piccinni, 25 Quinto, 17 Esposito, 32 Lancini; 7 Longo; 9 Croce. (22 Cilli, 2 Tartaglia, 3 Lobosco, 10 Lattanzio, 11 Matera, 13 Scaringella, 16 Cappiello, 24 Liguori, 27 Antonicelli, 30 Camporeale). All. Papagni. 

Stadio: /

Arbitro: /

Assistenti: /

Indisponibili: /

Marcatori: 

Ammoniti: 36' Piccinni (FA), 41' Tascone (PA), 42' Lancini (FA), 44' Piccinni (FA). 

Espulsi: 44' Piccinni (FA). 

Angoli: 

Cambio di sistema: /

Recupero: /

Spettatori: 

Paganese - Fidelis Andria: scontro diretto da non sbagliare. Presentazioni gara e probabili formazioni
27a giornata del Girone C di Serie C: il Lecce si ferma, la Fidelis vince e sale