Altre società e Calcio a 5

La Florigel Futsal Andria torna al successo: battuto 1-3 il Pellegrino Sport

Sabato prossimo derby interno contro l'Eraclio Barletta.

Redazione
23.01.2018 18:00

Dopo due sconfitte consecutive contro Ostuni e Aquile Molfetta, la Florigel Futsal Andria di mister Danilo Danisi torna a vincere battendo 3-1 il Pellegrino Sport in trasferta. Gara tutt’altro che agevole per gli azzurri, quella andata in scena sul parquet del “PalaPiccinni” di Altamura, dove la squadra di coach Maremonti, fanalino di coda del campionato, ha dato filo da torcere a De Feo e compagni.

La squadra andriese, orfana di Laporta squalificato, Giancola e Cristiani infortunati, macina gioco nella prima frazione e al 7’ trova il meritato vantaggio. De Liso servito in velocità supera Angelastri in uscita per lo 0-1. Match subito in discesa e azzurri che trovano anche il raddoppio al 20’ con Lasorsa, ma il direttore di gara inspiegabilmente annulla per un presunto fallo di mani. Si va al riposo con il minimo vantaggio. Nella ripresa l’Andria è sempre padrona del campo e al 45’ Calabrese scarica indietro per De Feo che dal limite scarica un destro imprendibile per Angelastri. Sullo 0-2 mister Maremonti decide di giocarsi subito il full power con il portiere di movimento e la mossa risulterà azzeccata perché al 52’ il Pellegrino accorcia le distanze con Montemurno, libero di calciare al centro dell’area di rigore. Danisi chiama il time-out per ristabilire l’ordine in campo, ma il Pellegrino continua ad attaccare con il quinto uomo creando diversi pericoli in area andriese. Il finale è ricco di capovolgimenti e al 62’ arriva il terzo gol azzurro che chiude il match. De Feo da fallo laterale disegna una perfetta parabola per Calabrese che dal lato opposto lascia partire un bolide al volo: palla sotto l’incrocio e gioia incontenibile per il calcettista barlettano che torna a segno con la maglia azzurra.

Finisce 1-3 per la Florigel Andria che con questi 3 punti sale a quota 32 in classifica e avvicina ulteriormente l’obiettivo salvezza. Sabato nel “Palasport” di corso Germania sarà sfida all’Eraclio Barletta per un altro derby dal sapore di alta classifica.

Classifica marcatori girone C Serie C: Lattanzio sale a quota 5 goal
Oggi seduta pomeridiana al Degli Ulivi: mercoledì piscina per Quinto