Le avversarie

L'ex Aya sulla gara di sabato: "La Fidelis fa dell'unione la propria forza. Dovremo essere più bravi"

Il calciatore sarà regolarmente a disposizione, dopo aver recuperato.

Nicola Massaro
21.09.2017 17:00

Foto di Calcio Catania

Dopo due stagioni di cui una trascorsa da capitano e circa 70 presenze Ramzi Aya, difensore centrale in forza al Catania, sabato affronterà la Fidelis da avversario. Il calciatore, infatti, in estate ha deciso di lasciare il club azzurro: "L'Andria la conosco - ha asserito il difensore -. Affronteremo una squadra che fa dell'unione del gruppo la sua forza. Dovremo essere più bravi di loro". Domenica contro la Virtus Francavilla il giocatore ha lasciato il campo in anticipo per via di una botta ricevuta. La sua presenza, in ogni caso, non è a rischio: "Fisicamente sto bene - ha confermato Aya - ho recuperato".

Serie C: la situazione delle panchine per la stagione 2017/2018. Due esoneri e due dimissionari
Fidelis, gli unici assenti in Sicilia saranno Colella e Quinto. Mister Loseto: "Allegrini? Sabato gioca"