Le avversarie

Il Fondi, penultima forza del campionato. Possiede il peggior attacco del campionato

La squadra ha già cambiato la guida tecnica a causa dell'esonero di Giannini.

Nicola Massaro
20.10.2017 10:00

Il Fondi, prossimo avversario interno della Fidelis Andria, è la penultima forza del campionato di Serie C girone C a pari punto con il Cosenza, ultima forza. Il club laziale ha fino ad ora acquisito 5 punti, 1 in meno rispetto ai federiciani, frutto di 5 sconfitte, 2 pareggi ed 1 vittoria, conquistata sabato scorso contro il Trapani. Alla guida del club, dopo l’esonero di Giuseppe Giannini avvenuto a metà settembre, c’è Antonello Mattei.

Il club in trasferta ha solo acquisito 1 punto contro il quotato Catania, nell’esordio in campionato. Possiede attualmente il peggior attacco con sole 4 reti fatte, 2 in meno della Fidelis, mentre è terzultima per reti subite: 11 volte, infatti, il portiere è stato battuto, circa 1,2 goal a gara. La rosa è composta da un mix di elementi giovani ed esperti. Tra questi ultimi troviamo anche gli attaccanti Ciotola e Nolè.

La squadra dovrebbe scendere in campo con il 4-3-1-2. Nolè e Mastropietro sono in vantaggio per comporre il tandem offensivo.

Fidelis, attacco poco prolifico: sono solo 6 le reti fatte. Terzo peggior attacco del girone C: serve la svolta
Rifinitura questa mattina per la Fidelis: mister Loseto dovrà decidere la formazione da schierare