Interviste

Fidelis e la sorpresa Scaringella: "Giocare qui è magnifico. Con il Monopoli dispiace per il risultato"

La scorsa stagione il calciatore ha militato in Prima Categoria.

Nicola Massaro
03.10.2017 19:00

Foto di Gianluca Albore / Fidelis Andria

2 goal in 5 presenze di cui l'ultimo decisivo e siglato nel sentitissimo derby contro il Monopoli. Michele Scaringella, attaccante classe '95, ha iniziato la stagione in maniera positiva. Il calciatore è stato pescato dalla Fidelis Andria tra i dilettanti e lo scorso anno ha militato nel Corato in Prima Categoria. Questa, dunque, per lui è la prima annata tra i professionisti. Sabato il giocatore, da subentrato, è riuscito a raddrizzare la partita disputata al Degli Ulivi contro i biancoverdi, siglando la rete dell'1-1, e ad evitare una sconfitta che sarebbe stata ingiusta per la squadra azzurra: "Giocare nella piazza di Andria è un qualcosa di magnifico - ha affermato  l'attaccante -. Le emozioni sono tante. Dispiace per il risultato ottenuto contro i biancoverdi. In questo periodo tutto va storto". Sulla marcatura, in particolare, il giocatore ha spiegato: "Piccinni ha attaccato il difensore, io ho spostato la palla con la coscia destra e girandomi - ha concluso Scaringella - ho calciato con il sinistro che, lo specifico, non è il mio piede". 

LA RIPRODUZIONE, ANCHE PARZIALE, DELL'ARTICOLO È CONSENTITA PREVIA CITAZIONE DI TUTTOFIDELIS.IT E DELL'AUTORE DELL'ARTICOLO COME FONTE, IN BASE ALLA LEGGE N. 633/1941 SUL DIRITTO D'AUTORE. 

Fidelis, i giovani Antonicelli, Forenza e Suriano convocati nella Nazionale Lega Pro
La Virtus Andria cade ad Apricena per 2-1