Primo Piano

Paganese - Fidelis Andria: scontro diretto da non sbagliare. Presentazioni gara e probabili formazioni

Le squadre si schiereranno a specchio in questa sfida importante.

Nicola Massaro
25.02.2018 00:00

Foto di Marino D'Azzeo / TuttoFidelis.it

Un match di notevole rilevanza. Questo pomeriggio, presso lo stadio Marcello Torre, si affronteranno i padroni di casa della Paganese e la Fidelis Andria. Uno scontro diretto tra due formazioni in lotta per evitare di disputare i play-out. I campani, infatti, sono attualmente terzultimi23 punti, gli stessi del Fondi, quartultimo, mentre i federiciani occupano la penultima posizione a quota 20. In ballo, quindi, ci sono 3 punti fondamentali per le due squadre: i padroni di casa vorranno tentare di portare a 6 il gap dall'avversario e cercare di guadagnare qualche posizione, mentre i federiciani cercheranno di agganciare i capani e, dunque, superarli grazie agli scontri diretti a favore. 

QUI PAGANESE: Mister Favo ha potuto contare da inizio settimana nuovamente sul portiere Gomis, sui centrocampisti Grillo e Baccolo e sull'attaccante Talamo. È tornato disponibile, a seguito di una squalifica, anche la punta Cesaretti. Non al top della condizione, invece, il difensore Carini e la punta Negro. Lo staff tecnico in tale partita particolarmente importante ha deciso di convocare tutto il gruppo e dovrebbe confermare dal punto di vista tattico il 3-5-2. In porta ci sarà Gomis. La retroguardia verrà composta da Meroni, Piana e Acampora. A centrocampo spazio, da destra verso sinistra, a Ngamba, in vantaggio su Pavan, e poi Tascone, Baccolo, Scarpa e Della Corte. In attacco, infine, Cuppone, in vantaggio su Cernigoi, comporrà quasi certamente il tandem offensivo con Caseretti

QUI FIDELIS ANDRIA: Torneranno a disposizione a tutti gli effetti il portiere Maurauntonio e i difensori Abruzzese e Tartaglia, sebbene questi ultimi potrebbero essere utilizzati solo per parte del match. Ai box, invece, rimarranno i difensori Colella, non al top della condizione e Scalera, quest’ultimo per una contrattura muscolare, l’esterno Taurino, fuori per una frattura al mignolo del piede e il fantasista Nadarevic, febbricitante. Mister Papagni confermerà dal punto di vista tattico il 3-5-2, schierando la propria formazione a specchio rispetto a quella dell'avversario. In porta riecco Maurantonio. La difesa sarà formata da Celli, Quinto e Tiritiello. Sulla mediana ci si affiderà a Piccinni, Matera ed Esposito, quest'ultimo di rientro da una squalifica, nella parte più nevralgica, mentre con ogni probabilità Di Cosmo e Lancini agiranno sulle fasce. In attacco, infine, Lattanzio e Croce comporranno il duo con Scaringella che siederà nuovamente in panchina. 

PROBABILI FORMAZIONI (Prog. Graf. Pasquale Leonetti - Realizzazione Vincenzo Fasanella)

PAGANESE (3-5-2): 1 Gomis; 13 Meroni, 18 Piana, 24 Acampora; 8 Ngamba, 27 Tascone, 16 Baccolo, 10 Scarpa, 3 Della Corte; 29 Cuppone (17 Cernigoi), 25 Cesaretti. All. Favo. 

FIDELIS ANDRIA (3-5-2): 1 Maurantonio (22 Cilli); 19 Celli, 25 Quinto, 14 Tiritiello; 20 Di Cosmo, 8 Piccinni, 11 Matera, 17 Esposito, 32 Lancini; 10 Lattanzio, 9 Croce. All. Papagni. 

Paganese, squadra giovane con un rendimento incostante
Fidelis, proseguono le fatiche in vista della Paganese. In tre giovedì fermi precauzionalmente